Richiedi la tua pubblicità

Incidente a Capaccio, dichiarata morte cerebrale per un 31enne

Il giovane era alla guida del suo motorino quando è caduto a causa di una buca nell'asfalto battendo violentemente il capo

Federica D'Ambro

Tragico incidente a Capaccio per un uomo di 31 anni, Luigi Riccio. Sembrerebbe che il giovane sia caduto con il motorino a causa di una buca nell’asfalto battendo violentemente con la testa. Sul posto immediati i soccorsi del 118 e delle forze dell’ordine per ricostruire la dinamica dell’incidente. Una volta trasportato al pronto soccorso di Salerno il giovane ha subito due interventi delicati e attualmente è stata dichiarata la morte celebrale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.