Assistenza computer salerno e provincia

Inaugurato lo sportello del Garante

Romano: " l'obiettivo è dare voce ai ragazzi".

Federica D'Ambro

Inaugurato eri mattina, presso il settore Politiche sociali di via La Carnale, l’ufficio del Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Cesare Romano in collaborazione con l’assessore comunale Nino Savastano. Lo spazio servirà ad aiutare gli adolescenti e prevenire fenomeni come il bullismo, la dipendenza da social media e la perdita d’autostima.

“Oggi finalmente vede la luce quest’ufficio- ha affermato Cesare Romano-  un servizio aperto ai cittadini ma anche alla collaborazione con enti locali, amministratori pubblici, per dare risposte sempre migliori e convincenti. Ci muoveremo cercando di tutelate i minori, gli amministratori devono ascoltarli su pareri ed esigenze, l’obiettivo è dare voce a questi ragazzi e per renderli partecipi di tutte le attività della pubblica amministrazione. -Sottolinea inoltre- Quella dei migranti è una situazione che peggiorerà col tempo, ogni città di accoglienza deve organizzarsi affinchè i diritti siano rispettati. Non è solo un problema di soldi ma di mentalità”.

L’inaugurazione è stata l’occasione per l’assessore Savastano di lanciare una proposta: “Questo sportello – ha detto- sarà un ufficio di supporto che consentirà di rapportarci con altre istituzioni, facendo presente i bisogni delle persone. Uno di questi potrebbe essere il Tribunale dei Minori. Innumerevoli sono i minori che rimangono nelle nostre comunità per effetto degli sbarchi, potremmo aiutare le coppie che ne fanno richiesta e sistemare questi ragazzi in famiglie vere e proprie. È la cosa più giusta da fare”.

Lo Sportello sarà aperto due giorni a settimana.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.