Taste - Sapori Mediterranei

In fiamme auto della figlia di una candidata al consiglio comunale

Dietro il rogo che ha distrutto l'auto della figlia della sindacalista Margaret Cittadino, sembrerebbe esserci l'ipotesi dolo

admin

Prende fuoco l’auto della figlia della sindacalista Cgil Margaret Cittadino, candidata al consiglio comunale con la lista “Salerno di tutti”.
Il sinistro è avvenuto nei pressi dell’abitazione della donna, in via Luigi Angrisani. Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del fuoco, coadiuvati poi dai carabinieri della compagnia di Salerno.
La vettura è andata parzialmente distrutta, con il vano motore e la parte anteriore dell’auto distrutti dal rogo. I militari non escludono alcuna pista e stanno sentendo anche testimoni oltre alla Cittadino che ha dichiarato: ”Non siamo ancora in grado di definire l’origine del rogo”. Gli inquirenti stanno pensando all’ipotesi dell’atto doloso, in quanto, nelle vicinanze, è stata ritrovata una bottiglia da un litro e mezzo con all’interno evidenti tracce di benzina. La vettura è stata posta sotto sequestro. I carabinieri non tralasciano alcuna pista e stanno visionando anche le immagini della zona.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.