Assistenza computer salerno e provincia

In casa con un panetto di hashish e due bilancini elettronici: arrestato paganese

I DETTAGLI - Le operazioni degli agenti di Polizia

229

Nel corso della settimana sono proseguiti da parte del personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato distaccato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore i servizi di controllo del territorio disposti dal Questore al fine di arginare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope e l’illegalità diffusa. Nella mattinata di oggi venerdì 18 maggio, Agenti del Commissariato con l’ausilio di unità cinofila antidroga hanno effettuato una perquisizione domiciliare in una abitazione di Nocera Superiore dove risiede G.V. un pluripregiudicato del 1964 originario di Pagani.

Il controllo all’abitazione ha permesso di rinvenire un “panetto” di 102,7 grammi di sostanza stupefacente risultata poi al Narcotest appartenere al tipo “Hashish”, due bilancini elettronici di precisione, materiale per il taglio e confezionamento in dosi della sostanza e una pistola lanciarazzi detenuta illecitamente. Rinvenuti e sequestrati anche 80 euro provento dell’attività di spaccio. Il cinquantenne, che come detto annovera numerosi precedenti per vari reati, è stato tratto in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ristretto presso le camere di sicurezza a disposizione della Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo che si terrà nella giornata di domani.

I controlli effettuati nei giorni precedenti hanno inoltre permesso i seguenti risultati: nella serata di domenica due giovani incensurati originari di Pagani sono stati colti in flagrante mentre tentavano di cambiare due banconote da 50 euro contraffatte presso un esercizio pubblico. Il titolare dell’esercizio, insospettito dal comportamento dei due giovani, non ha esitato a chiamare la Polizia che è rapidamente intervenuta sul posto. Una successiva perquisizione in una abitazione di uno dei due ha permesso di rinvenire altre due banconote da 50 euro false. I due giovani sono stati pertanto segnalati a piede libero alla Procura della Repubblica per il reato di detenzione e spendita di banconote false. Nel pomeriggio di lunedì, nel corso di una perquisizione in Nocera Inferiore, un giovane è stato trovato in possesso di 2 grammi di sostanza stupefacente risultata poi al Narcotest appartenere al tipo “Hashish” detenuta per uso personale.

Lo stupefacente è stato sequestrato in via amministrativa e il giovane è stato segnalato in qualità di assuntore all’Ufficio Territoriale del Governo ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 (testo unico sulle sostanze stupefacenti e psicotrope). Nella mattinata odierna infine, durante un controllo effettuato in Scafati presso l’abitazione di un pregiudicato sottoposto agli arresti domiciliari, sono stati rinvenuti 2 grammi di marijuana detenuti a scopo personale. Oltre alla segnalazione al locale U.T.G. in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90, il soggetto verrà segnalato all’ufficio di sorveglianza per violazione delle prescrizioni agli obblighi impostigli.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.