Scarpe per bambini - Millepiedi

Il Premio Charlot ricorda Luciano De Crescenzo

Quella volta a Salerno con un cartello appeso al collo con la scritta: "Non firmo autografi"

manfredi_laurito_decrescenzo sul palco dello charlot

“Il Premio Charlot ricorda con grande affetto il professor Luciano De Crescenzo che nel 1996 ci ha onorato della sua presenza durante la serata di gala della nostra manifestazione”. Così il direttore artistico del Premio Charlot ha voluto rendere omaggio e ricordare Luciano De Crescenzo. Ha proseguito Claudio Tortora:

“Nelle nostre menti abbiamo ancora il simpatico ricordo di quando si divertiva a camminare per la platea dell’Arena del Mare di Salerno con un cartello appeso al collo con la scritta “Non firmo autografi”. Una persona gentile, intelligente, umana. Oggi perdiamo non solo un caro amico, ma anche uno dei massimi rappresentanti della cultura e dello spettacolo italiano e campano. Alla famiglia di Luciano De Crescenzo le più sincere condoglianze da parte dell’intero staff del Premio Charlot”.

 

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.