Taste - Sapori Mediterranei

Il campetto di Canalone diventerà un parcheggio: svolta per l’Auditorium con i posti auto

La trasformazione "nasce" dopo un contenzioso tra Comune di Salerno ed eredi del pittore Pasquale Avallone che ora sembra sciogliersi con una intesa.

9F0C8CE3-C57E-4521-956A-C7FCAEDB0A94
Alla base un contenzioso economico, un risarcimento da parte del Comune di Salerno verso gli eredi del pittore Pasquale Avallone, la svolta con la volontà di realizzare un parcheggio gratuito e funzionale ai residenti della zona in servizio all’Auditorium di via De Renzi. Potrebbe essere la soluzione di una vicenda raccontata sulle pagine del quotidiano La Città, in un pezzo di Eleonora Tedesco dove viene ripercorsa la vertenza giudiziaria partita nel lontano 1957. Delle opere custodite dal Comune non sarebbero mai state restituite agli eredi, da qui la richiesta in Tribunale con la sentenza di corrispondere a quest’ultimi 26mila euro come titolo di indebito arricchimento oltre interessi. Nasce successivamente la transazione con il Comune di Salerno e la proposta di intitolare lo slargo di via De Renzi, nel quartiere Canalone, proprio al pittore Pasquale Avallone, a questo anche un’aula dell’ex orfanotrofio e anche la richiesta di individuare soluzioni al problema dei parcheggi nelle aree limitrofe ai siti in riferimento. Da questa proposta nasce la concessione, al posto del risarcimento l’intesa per realizzare il parcheggio, rendendo finalmente l’Auditorium funzionale, eliminando un problema storico per l’area.

D3009BC4-2DC5-44E5-B65D-6226E8BFC766

2A1A6D5E-32A6-49F6-8A2C-AE1FD89D6A82

7132AF1A-CF99-48AA-A3A0-DB71E56A73B6

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.