No Signal Service

Guiscards, colpaccio ad Ascea: tre punti sotto l’albero per il team calcio a 5

I foxes five di mister Caserta chiudono il 2022 nel migliore dei modi: «Il giusto premio per i ragazzi»

La scossa che ci voleva. Il colpaccio in trasferta per rilanciarsi in classifica e ritrovare il sorriso.

Ci sono tre punti d’oro sotto l’albero della Salerno Guiscards. Il team calcio a 5 del sodalizio caro al presidente Pino D’Andrea, nel match valido per la settima giornata del campionato di Serie D, ha espugnato con il punteggio di 5-6 il campo della Giovine Ascea, nel match valido per la settima giornata del campionato di Serie D, chiudendo nel migliore dei modi il 2022 con il secondo risultato utile di fila che vale il settimo posto in classifica con sette punti. È stata una partita molto bella e combattuta quella disputata sabato sera al Palascea. I foxes five, ritrovato Sandro Vicinanza ma perso Ragone nell’immediata vigilia, sono partiti decisamente bene mettendo in difficoltà la formazione cilentana.

La Salerno Guiscards, infatti, ha chiuso il primo tempo avanti 3-1. Poi dopo essersi fatti raggiungere sul 4-4, i foxes five hanno segnato altri due gol, subendo il definitivo 5-6 soltanto nei minuti di recupero. Protagonista della sfida Campiglia autore di una tripletta. A segno anche Naddeo mentre Igino Vicinanza ha realizzato una doppietta. Tripletta di Tortora e gol di Martuscelli e Pierri per i padroni di casa. «Nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene – ha dichiarato mister Ciro Caserta, al termine del match – mentre nel secondo tempo, dopo il rigore subito, abbiamo sofferto un po’ il fatto che l’Ascea abbia giocato con il portiere di movimento.

Subito il gol del pareggio siamo stati bravi a reagire, a riportarci avanti e a conquistare una vittoria importante contro una buona squadra. Abbiamo dimostrato di esserci, peccato solo per qualche punto di troppo perso per strada in queste prime sette giornate. Al di là della classifica, però, questi tre punti sono il giusto premio per l’impegno profuso dai ragazzi». Grande entusiasmo giustamente in casa Salerno Guiscards per questa vittoria, importante per classifica e morale, arrivata proprio alla vigilia della lunga sosta natalizia.

Il campionato, infatti, riprenderà il 14 gennaio con i foxes five che saranno di scena sul campo dell’Albanella, mentre il 21 gennaio al Palatulimieri arriverà il Rione Cicalesi nell’ultimo match del girone di andata. Per quanto riguarda le altre gare di questa settima giornata, da registrare il primo pareggio stagionale della capolista Belvedere, fermata, dopo sei vittorie in altrettante gare giocate, sul 2-2 in casa dal Tanagro. È terminato in parità, 1-1 anche l’altro big match, quello tra Real Diano e Rione Cicalesi. Netta vittoria casalinga per il Futsal Pietro Villani contro il Futsal Calanca mentre l’Albanella ha superato il Laviano, 7-5, salendo al sesto posto in classifica a quota nove punti.

I risultati della settima giornata: Belvedere-Tanagro 2-2, Pietro Villani-Futsal Calanca 8-2, Albanella-Laviano 7-5, Real Diano-Rione Cicalesi 1-1, Giovine Ascea-Salerno Guiscards 5-6
La classifica: Belvedere 19, Rione Cicalesi e Real Diano 16, Tanagro 13, Pietro Villani 12, Albanella 9, Salerno Guiscards 7, Futsal Calanca 6, Giovine Ascea 3, Laviano 1.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.