Pizzeria Betra Salerno

Granata in musica, le pagelle di Marco Montefusco

I voti e la canzone della settimana per Pisa - Salernitana

GOMIS 6: Dopo l’allenatore è il giocatore che passa più tempo a guardare alla partita.

PERICO 6: Partita di contenimento senza sbavature. (Dal 52′) BITTANTE 6: Sostituisce il compagno infortunato, non cambia nulla.

TUIA 7: In partite come queste i cali di concentrazione potrebbero condizionare il risultato, invece gioca con estrema sicurezza e precisione.

BERNARDINI 6,5: Guida il reparto senza farsi mai notare.

Vitale 6: Non spinge come vorrebbe ma fa bene quello che gli viene chiesto visto che ZITO non garantisce quasi mai copertura.

Minala 7: Ancora una prestazione di sostanza, un caterpillar.

ODJER 6,5: La formichina atomica quando sembra accusare riesce a tirare fuori carattere e forza che gli permettono di mettere in secondo piano i limiti fisici. (Dal 81′) RONALDO 6

SPROCATI 6: Non è la partita per lui, di spazi il Pisa ne lascia pochi e in effetti non riesce mai a tagliare.

CODA 7: Anche quando non segna riesce a fare reparto in una giornata con poco supporto. L’assist per Rosina è una primizia.

JOAO SILVA 5: Pronti via e spreca malamente un assist di CODA che lo lancia a rete, si fa recuperare come in una partitella dilettantistica.

(Dal 65′) ROSINA 7: Nei minuti finali può fare la differenza è finalmente gli riesce. Gestito così può contribuire sicuramente alla remuntada.

Bollini 6: E’ sembrata una partita a “scacchi”, fa muovere le pedine prima e successivamente mette in campo i pezzi più pregiati. “Rischiatutto”: Joao Silva dal primo minuto è una mossa che solo lui poteva pensare. E ora ad alta quota possiamo toglierci qualche soddisfazione in serenità.

Canzone della settimana
Eduardo De Crescenzo – Vola

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.