Pizzeria Betra Salerno

Giudice Sportivo: Squalifica per Minala e 5mila euro per la Salernitana e il camerunense

Confermate le indiscrezioni post derby, tre giornate a Migliorini ed una a Lezzerini, solo tremila euro di multa all'Avellino

A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali
decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

SERIE B ConTe.it
Gare del 13-14-15-16 ottobre 2017 – Nona giornata andata

Ascoli-Venezia 3-3
Avellino-Salernitana 2-3
Brescia-Novara 0-1
Carpi-Cesena 2-1
Cittadella-Cremonese 1-2
Foggia-Perugia 2-1
Frosinone-Palermo 0-0
Parma-Pescara 0-1
Pro Vercelli-Bari 2-2
Ternana Unicusano-Spezia 4-2
Virtus Entella-Empoli 2-3

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 17 ottobre 2017, ha assunto le decisioni qui
di seguito riportate.
Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato
saranno addebitati sul conto campionato delle società.

COMUNICATO UFFICIALE N. 46 DEL 17 ottobre 2017
” ” ” N. 14
SERIE B ConTe.it
Gare del 13-14-15-16 ottobre 2017 – Nona giornata andata

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,
con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di
gara:

Gara soc. FOGGIA – soc. PERUGIA
Il Giudice Sportivo,
ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 35 1.3) CGS (mail delle ore 12.24
del 14 ottobre 2017) circa la condotta (presuntivamente simulatoria) tenuta al 46° del primo
tempo dal calciatore Han Kwong-Song (soc. Perugia);
acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e
documentale;
considerato:
che le immagini televisive documentano che, nelle circostanze segnalate, il calciatore perugino
nell’entrare nell’area di rigore foggiana, veniva contrastato nell’azione da un calciatore rossonero;
più precisamente nel superare l’antagonista, a seguito del contrasto, il calciatore biancorosso
cadeva al suolo e l’Arbitro assegnava un calcio di rigore, ritenendo di natura fallosa
l’intervento del difensore;
osserva:
che le immagini televisive acquisite consentono di escludere ogni ragionevole dubbio circa
l’eventuale condotta antisportiva del calciatore Han Kwong-Song, in quanto appare evidente il
contatto tra i due calciatori, e ciò indipendentemente dalla decisione arbitrale,
P.Q.M.
delibera di non adottare alcun provvedimento sanzionatorio nei confronti del calciatore Han
Kwong-Song (soc. Perugia) con riferimento all’ipotizzato comportamento gravemente
antisportivo (art. 35 comma 1.3 punto 4 CGS) segnalato dal Procuratore federale.

a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della nona giornata andata sostenitori
delle Società Ascoli, Avellino, Brescia, Perugia, Pescara a Salernitana hanno, in violazione
della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato
esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e
bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
46/111
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei propri sostenitori.
* * * * * * * *

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, al 27° del
secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno che causava la sospensione della gara
per circa un minuto; per avere inoltre, suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di
giuoco tre bengala e cinque bottigliette; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13,
comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a
fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. AVELLINO per avere suoi sostenitori, al termine della gara,
lanciato alcune bottigliette nel recinto e sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in
relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le
Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo
tempo ed al termine della gara, intonato un coro ingiurioso nei confronti del Direttore di gara; per
avere inoltre, suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso due fumogeni nel proprio settore;
sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la
Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. VENEZIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
acceso quattro fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art.
13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine
a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. PRO VERCELLI per avere suoi sostenitori, nel corso della
gara, rivolto grida insultanti ad un Assistente.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
MIGLIORINI Marco (Avellino): per avere, al termine dell’incontro, assunto un atteggiamento
aggressivo nei confronti di un calciatore della squadra avversaria posizionandosi alle sue spalle e
cingendogli, per un paio di secondi, il collo con un braccio.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE ED
AMMENDA DI € 5.000,00
MINALA Joseph Marie (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario (Terza sanzione); per avere, al termine della gara, dirigendosi verso la curva occupata
dalla tifoseria della squadra avversaria, assunto un comportamento gravemente provocatorio,
reiterando tale atteggiamento anche verso i sostenitori presenti nella tribuna centrale.
46/112
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ARINI Mariano (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.
FERRANTE Jonathan Alexis (Brescia): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli
Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
LEZZERINI Luca (Avellino): per avere, al termine della gara, rivolto un’espressione insultante
ad un calciatore della squadra avversaria.
RENZETTI Francesco (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
LOPEZ GASCO Walter Alberto (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCIAUDONE Daniele (Novara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
TERZI Claudio (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
PESCE Simone (Cremonese)
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
TELLO MUNOZ Andres Felipe (Bari)
SECONDA SANZIONE
BENTIVOGLIO Simone (Venezia)
MARRONE Luca (Bari)
SCHENETTI Andrea (Cittadella)
PRIMA SANZIONE
UJKANI Samir (Cremonese)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ARIAUDO Lorenzo (Frosinone)
MOLINA Salvatore (Avellino)
46/113
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
AGAZZI Davide (Foggia)
CASTAGNETTI Michele (Empoli)
CIOFANI Matteo (Frosinone)
LANCINI Edoardo (Brescia)
MONACO Salvatore (Perugia)
VACCA Antonio Junior (Foggia)
SECONDA SANZIONE
BANDINELLI Filippo (Perugia)
COLETTI Tommaso Roberto (Foggia)
DI NOIA Giovanni (Cesena)
ERAMO Mirko (Virtus Entella)
FIRENZE Marco (Pro Vercelli)
JAJALO Mato (Palermo)
LOIACONO Giuseppe (Foggia)
MODOLO Marco (Venezia)
MOGOS Vasile (Ascoli)
MORRA Claudio (Pro Vercelli)
ODJER Moses (Salernitana)
POLI Fabrizio (Carpi)
RISPOLI Andrea (Palermo)
SCAVONE Manuel (Parma)
VALJENT Martin (Ternana Unicusano)
ZAJC Miha (Empoli)
PRIMA SANZIONE
ALMICI Alberto (Cremonese)
CARLETTI Cristian (Carpi)
FAZZI Nicolo (Cesena)
JELENIC Enej (Carpi)
KONE Moussa (Cesena)
MORLEO Archimede (Bari)
PALAZZI Andrea (Pescara)
PERRULLI Giampietro (Cremonese)
TERRANOVA Emanuele (Frosinone)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
GERBO Alberto (Foggia)
SECONDA SANZIONE
BRUGMAN DUARTE Gaston (Pescara)
FAVILLI Andrea (Ascoli)
46/114
PRIMA SANZIONE
BERETTA Giacomo (Foggia)
DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella)
FIORILLO Vincenzo (Pescara)
FLORO FLORES Antonio (Bari)
IACOPONI Simone (Parma)
MONTIPO Lorenzo (Novara)
ORLANDI Andrea (Novara)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
POCHESCI Sandro (Ternana Unicusano): per avere, al 7° del secondo tempo, contestato
platealmente una decisione arbitrale reiterando, all’atto dell’allontanamento, tale protesta con un
Assistente.
AMMONIZIONE
D’AVERSA Roberto (Parma): per avere, al 17° del primo tempo, contestato platealmente
l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
GIUNTI Federico (Perugia): per avere, al 35° del primo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.
LOSETO Giovanni (Bari): per avere, al 32° del secondo tempo, a seguito della realizzazione di
una rete da parte della propria squadra, abbandonato la panchina aggiuntiva entrando sul terreno
di giuoco per esultare.
TESSER Attilio (Cremonese): per avere, al 50° del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE
CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE
A TUTTO IL 27 OTTOBRE 2017
FAGGIANO Daniele (Parma): per avere, al 17° del primo tempo, contestato una decisione
arbitrale e rivolto un’espressione insultante al Direttore di gara.

Il Giudice Sportivo
avv. Emilio Battaglia

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.