Assistenza computer salerno e provincia

Giffoni Valle Piana, 34enne ai domiciliari per estorsione

I Carabinieri hanno notificato il provvedimento a Vincenzo Arena nella tarda serata di ieri

Ai domiciliari per aver tentato di estorcere a un agricoltore 300 euro come risarcimento di un fatto mai avvenuto.

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana, coordinati dalla Compagnia di Battipaglia, hanno tratto in arresto Vincenzo Arena, 34enne del posto, operaio, dovendo scontare la pena di un anno, un mese e dieci giorni di reclusione, per tentata estorsione.

Nello specifico, il giovane pretese, nell’agosto del 2011, il pagamento della somma di 300 euro da un agricoltore del luogo, quale risarcimento per la riferita uccisione di alcuni suoi animali da parte del cane dell’anziano, circostanza rivelatasi essere mendace.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime detentivo.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.