Taste - Sapori mediterranei

Accuse a De Luca di “Salernocentrismo”, Sorrentino: “Cesaro è distratto, c’è cambiamento”

Il consigliere comunale Luca Sorrentino risponde alle dichiarazioni del consigliere regionale Armando Cesaro

Federica D'Ambro

Gestione “salernocentrica” del presidente De Luca: il consigliere Luca Sorrentino interviene sulle dichiarazioni rilasciate dal presidente di Forza Italia del consiglio regionale, Armando Cesaro martedì 23 maggio 2017.

“L’onorevole Cesaro è distratto. Non si è accorto che con il Presidente Vincenzo De Luca la Regione Campania ha voltato pagina. Le risorse sono redistribuite nei vari territori non non più con i perversi criteri della politica politicante e clientelare ma in modo equo e meritocratico. In particolare nel campo della promozione turistica e culturale”. A dirlo il consigliere comunale Luca Sorrentino, capogruppo dei Progressisti per Salerno, in merito alle recenti dichiarazioni
rilasciate dal presidente di Forza Italia del consiglio regionale, Armando Cesaro su una gestione “salernocentrica” del presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca.
“Lo dimostra – aggiunge Sorrentino – anche la recente delibera che assegna risorse importanti a Napoli ed a tutti i capoluoghi di provincia valorizzando le peculiarità di ogni territorio e promuovendo una strategia d’integrazione vincente nella competizione globale. Le accuse di Cesaro – rimarca Sorrentino – sono puerili e strumentali. I cittadini e gli operatori della cultura e del turismo sostengono il nuovo corso di Vincenzo De Luca che sta dando ovunque frutti importanti.
Meraviglia il silenzio di Forza Italia a Salerno. Subiamo una vera e propria aggressione. A fronte di un atto ostile assistiamo ad un silenzio complice contro le prerogative ed i diritti della città a concorrere ad un’ equa e corretta assegnazione di risorse che generano economia ed occupazione specialmente per i giovani”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.