Taste - Sapori mediterranei

Gestione del ciclo dei rifiuti, c’è la data delle elezioni degli enti d’ambito salernitani

Convocati i sindaci dei 161 Comuni appartententi all'Ato salernitana, il voto in programma il 6 febbraio, dalle ore 9, a Palazzo di Città

Il Presidente delle Giunta Regionale della Campania con proprio decreto n. 15 del 16.01.2017 ha fissato per il 6 febbraio la data unica di svolgimento delle elezioni dei Consigli d’Ambito dei 7 Enti d’Ambito. Per le elezioni dell’Ente d’Ambito di Salerno, i sindaci dei 161 Comuni appartenenti all’ATO salernitana sono convocati nel seggio allestito presso la sede di Palazzo di Città nella Sala Giunta al 2° piano, in via Roma Salerno. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 9,00 alle ore 18,00 di lunedì 6 febbraio.

Sono organi dell’Ente d’Ambito: a) il Presidente; b) il Consiglio d’Ambito; c) l’Assemblea dei sindaci; d) il Direttore generale; e) il Collegio dei revisori dei conti.

La Legge regionale 26 maggio 2016, n. 14 (Norme di attuazione della disciplina europea e nazionale in materia di rifiuti) in attuazione delle norme di cui alla Parte quarta, Titolo I, del decreto legislativo n. 152/2006 e nel perseguimento degli obiettivi di tutela della salute, salvaguardia dei diritti degli utenti, protezione dell’ambiente, efficienza ed efficacia del servizio di gestione dei rifiuti, contenimento e razionalizzazione della spesa pubblica e uso efficiente delle risorse, individua gli Ambiti Territoriali Ottimali per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti e gli Enti di governo dell’Ambito (EdA) della regione Campania, disciplinandone la forma di organizzazione.

La citata Legge regionale definisce l’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) come “la dimensione territoriale per lo svolgimento, da parte dei Comuni in forma obbligatoriamente associata, delle funzioni relative alla gestione dei rifiuti urbani secondo i principi di efficienza, efficacia, economicità, trasparenza e sostenibilità ambientale”. Prevede che “Per l’esercizio associato delle funzioni relative al servizio di gestione integrata dei rifiuti da parte dei Comuni, il territorio regionale è ripartito in 7 Ambiti territoriali ottimali (ATO), di cui uno è l’Ambito territoriale ottimale Salerno”. La presentazione delle liste che può essere fatta nei giorni 30 e 31 gennaio e 1 febbraio dalle 8.00 alle 12.00 c/o l’ufficio del Segretario Generale.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.