Assistenza computer salerno e provincia

Gennaro Caracciolo gambizzato in strada a Matierno, atto intimidatorio?

Un solo colpo di pistola alla gamba

Federica D'Ambro

E’ stato raggiunto da un solo colpo di pistola alla gamba nella serata di domenica sera a Matierno. E’ Gennaro Caracciolo, la vittima, nipote di Raffaele Fortunato, persona nota negli ambienti della malavita salernitana. Su questa stessa parentela gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la storia e di risalire al presunto responsabile dello sparo. Si tratta di un atto intimidatorio? Le indagini sono ancora in corso. Caracciolo, dopo essere stati sottoposto alle cure mediche, non ha saputo fornire dettagli utili alle forze dell’ordine. Come da prassi, gli investigatori stanno cercando di ricostruire tutto ciò che la vittima ha fatto nelle ore precedenti, quindi di mettere insieme i suoi contatti, le persone che frequentava e quelle con le quali poteva aver avuto dei dissapori. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.