Pizzeria Betra Salerno

Gara al Menti, cambia tutto: trasferta aperta anche ai residenti in provincia e senza tessera

AllenamentoSalernitana (24)

Cambia tutto, è il caso di dire, una sorta di passo indietro da parte del Gos, come si evince dalla nota lanciata dalla società granata che sintetizza così le variazioni sulle limitazioni imposte nella giornata di ieri.

L’U.S. Salernitana 1919 comunica con soddisfazione che i tagliandi del settore Ospiti per la gara Juve Stabia – Salernitana sono ora in vendita per tutti i residenti nella provincia di Salerno, anche senza Tessera del Tifoso. L’U.S. Salernitana 1919 ringrazia le Istituzioni preposte e la S.S. Juve Stabia per la collaborazione.

In merito anche una nota ufficiale della società stabiese:

“Che vinca il migliore”

“Apprendiamo con soddisfazione la notizia che i tifosi della Salernitana possano seguire la propria squadra sabato al “Menti” di Castellammare di Stabia, per il derby Juve Stabia-Salernitana, match valido per la 13a giornata della Serie BKT 2019-2020. Accettare l’idea che la partita si svolgesse col settore ospiti semivuoto sarebbe stata una sconfitta per tutti, in primo luogo per noi che ospitiamo l’incontro. Per questo il presidente Langella e tutta la dirigenza stabiese hanno dialogato con le istituzioni preposte all’ordine pubblico, offrendo la massima collaborazione affinché la situazione potesse sbloccarsi”.

“Senza obbligo di tessera del tifoso”

“Sarà dunque una bella giornata di sport per tutti, proprio come piace a noi. Per i nostri tifosi sarà un’ulteriore occasione, come accade ormai da anni, per dimostrare sportività e sana passione. Allo stesso modo faranno i tifosi della Salernitana che, senza obbligo di tessera del tifoso, potranno acquistare i tagliandi per il settore ospiti del “Menti”, fino al raggiungimento della capienza prevista, con l’unica restrizione di non poter acquistare tagliandi per l’accesso agli altri settori, che saranno riservati al pubblico stabiese. Che vinca il migliore, con l’entusiasmo di entrambe le tifoserie ad abbracciare le due squadre in campo”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.