No Signal Service

Gaetano Stella, Sala le Muse ed il teatro a Baronissi

Stella guida la rassegna teatrale del neo teatro di Baronissi, Sala le Muse

Pasquale Petrosino

IMG-3972
Si è svolta questa mattina presso la sala giunta del Comune di Baronissi, la conferenza stampa relativa alla rassegna teatrale che inaugurerà la Sala Le Muse in Baronissi. La struttura, già centro scoiale “Gaetano Paolillo” è gestita da Animazione90 e da TeatroNovanta.

All’interno opera da diverso tempo l’Accademia del Musical e dello Spettacolo diretto da Serena Stella e famiglia. Alla conferenza, sono intervenuti, oltre i giornalisti presenti, il sindaco di Baronissi, il dott. Gianfranco Valiante, parte della giunta e dei partecipanti in cartellone. “Cinque sono gli spettacoli che cercano di accontentare il gusto della maggior parte del pubblico” afferma Il direttore della Sala Le Muse, Alessandro Caiazza, “abbiamo investito in tecniche di avanguardia per apportare migliorie alla struttura” prosegue ” sfruttateci,il teatro sarà disponibile a qualsiasi realtà ne chieda l’utilizzo”.

IMG-3971

La parola passa poi al direttore artistico della rassegna che, con comprovata commozione elenca gli spettacoli in rassegna. Ad aprire la rassegna l’8 ed il 9 febbraio sarà Antonello De Rosa, con il suo cavallo di battaglia “Jennifer” “spettacolo che ha girato l’Italia, ottenendo diversi riconoscimenti” afferma Gaetano Stella. Il 1° marzo, si darà spazio alla comicità con Salvatore Gisonna,reduce del successo in Made in Sud, con “Comico Show”.

IMG-3970

Il marzo sarà la volta di Sebastiano Somma, intervenuto durante la conferenza telefonicamente, sarà il protagonista di “Ricordi…”, spettacolo che ripercorre i personaggi più belli e le atmosfere più fascinose della sua carriera. Il 4 ed il 5 Aprile Teatronovanta produce e porta in scena “Comicissima Tragedia”, un divertente ritorno alla farsa con protagonisti i giovani professionisti della compagnia salernitana. Il 25 ed il 26 Aprile sarà la volta della Compagnia caffè Letteatro che presenta “su il sipario all’Aurora” per la regia di Matteo Salsano.

Il costo dell’intero abbonamento è di euro 40 e dè possibile usufruire dei bonus 18App e Carta del Docente, così come spiega Caiazza. “Siamo onorati e felici di essere e contribuire a questo spazio culturale di cui Baronissi si è arricchita” afferma il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante, “Gaetano Stella e famiglia rappresentano una vera garanzia culturale” prosegue.

Una guida sicura, quella di Gaetano Stella coaudivato dalla figlia Serena,dalla moglie Elena Parmense e dal genero Alessandro Caiazza, che scendono in campo con le armi della professionalità e del talento che si forma e si dona in nome e per conto della cultura stessa.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.