Taste - Sapori Mediterranei

Furto di farmaci dal valore di 150mila euro, 2 arresti nel salernitano

I furti venivano gestiti da più persone e le indagini dei carabinieri, tutt'ora in corso, sono iniziate nel 2013 in seguito a denunce da parte del personale medico

Federica D'Ambro

Nella prime ore della mattinata, al termine di una complessa ed articolata attività di indagine, i carabinieri della Compagnia di Vallo Della Lucania, coordinati dalla Procura della Repubblica di Vallo, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di due persone, accusate di aver compiuto furti di farmaci per un valore di 150mila euro. L’attività d’indagine è iniziata verso la fine del 2013 grazie ad alcune denunce presentate dal personale medico per il furto di cospicui quantitativi di farmaci, d’ingente valore economico, rubati presso diverse farmacie-magazzino situate all’interno dei presidi ospedalieri di Vallo della Lucania, Agropoli, Capaccio, Roccadaspide e Sapri. I farmaci in questione erano considerati “salvavita” essendo importanti per la cura di malattie specifiche e specialistiche.
L’indagine ha consentito di appurare come D.L.F. ed L.P. si rendevano responsabili dei furti patiti da diverse farmacie del Cilento riscontrando una particolare continuità, stabilità ed intensità, evidenziandosi attraverso una cospicua serie di delitti nello specifico furto dei farmaci.L’indagine è tutt’ora in corso.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.