Pizzeria Betra Salerno

Fuori dal tunnel: DiGe cerca spazio

Gregucci pensa al milanese sulla trequarti, "libero" da compiti difensivi, ma può coesistere con Andrè Anderson? Il centrocampista dovrà fare di più se vuole rimettersi in gioco

 

SalernitanaLivorno39

VERSO VENERDÌ | Sempre tra scelte ed opportunità, il futuro di Davide Di Gennaro è così legato a quello della Salernitana, tra valutazioni di modulo ma soprattutto di condizioni, continuo fardello del milanese. Il centrocampista sembra aver recuperato ma necessità di mettere minuti nelle gambe per tornare a giocare come non accade da quasi due anni, dai tempi del Cagliari in massima serie. Proprio nella settimana che portava verso Benevento, lo scorso anno, Davide Di Gennaro subì in allenamento il primo di una serie di tormentati problemi muscolari, una lesione che lo tenne fermo da ottobre a febbraio, con la maglia della Lazio. In questa settimana, invece, potrebbe aprirsi uno spiraglio importante per il calciatore ma c’è da definire l’equilibrio della squadra in un match senza dubbio delicato. La soluzione che gira nella testa del tecnico sarebbe quella di “liberare” il Dige da compiti difensivi, piazzandolo sulla trequarti, lì dove sta giocando Andrè Anderson. C’è da valutare anche la coesistenza con il brasiliano e se i due insieme non rappresentino troppo squilibrio al reparto avanzato e poco aiuto in fase di copertura che sarà fondamentale contro i sanniti. A convincere poco, per la verità, in quel ruolo è stato Djavan Anderson che potrebbe riposare o quantomeno essere spostato sulla linea dei centrocampisti. A Di Gennaro toccherà guadagnarsi un posto tra i titolari, mettendosi alle spalle più di un anno da incubo.

635C167C-F059-47A1-844C-120DA5AC6FA7

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.