Taste - Sapori Mediterranei

Fumata nera al vertice per i vigili urbani, ancora niente straordinari

Ecco cosa è accaduto nell'incontro di ieri pomeriggio a Palazzo di Città

Si è tenuto ieri pomeriggio l’incontro a Palazzo di Città per discutere della vertenza della Polizia Municipale, riportiamo integralmente quella che è la nota sottoscritta dai rappresenti sindacali

Per la Rsu e Rsa della Pm : Enzo Acconciagioco, Pasquale Abignano, Domenico Sorice, Adolfo Abate, Achille Pironti, Ciro Carbonaro, Claudio Vuolo, Antonio Cretella

Per la Cgil Fp Angelo De Angelis, per la Cisp Fp Raffaele Vitale, per la Uil Flp Gerardo Bracciante e per la Csa Angelo Rispoli

“Nella riunione tenuta con il sindaco Vincenzo Napoli, l’assessore all’Urbanistica Domenico De Maio, il segretario generale Ornella Menna ed il comandante della Polizia Municipale Anna Bellobuono, hanno chiesto la risoluzione delle problematiche formatesi e rappresentate nel corso degli anni e mai concluse. Tra queste, sono state evidenziate quelle relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro; organizzazione del Corpo della Pm. legate anche all’orario di lavoro e ticket mensa; adozione Regolamento del Corpo uniformato al Regolamento Regionale; elaborazione di un sistema meritocratico che privilegi i servizi disagiati; rispetto degli accordi precedentemente sottoscritti e ancora vigenti; cattivo utilizzo delle risorse assegnate quale straordinario che non solo ha penalizzato i lavoratori ma anche l’utenza e la città.

Tali motivazioni hanno indotto a dichiarare il blocco dello straordinario.

La riunione dopo ampia ed articolata discussione non ha portato alle soluzioni che le scriventi auspicavano, in quanto il segretario Generale manifestava le propria contrarietà ad accogliere quanto in premessa, allontanandosi unitamente alla Parte Politica che manifestava l’interesse al raggiungimento di un accordo.

A tal uopo le organizzazioni sindacali si riunivano ed addivenivano ad un documento unitario che sintetizzava alcuni punti della vertenza in atto, ed indicava i punti non procrastinabili ed imprescindibili per il raffreddamento del conflitto.

Tale documento è stato consegnato al sindaco e all’assessore, che si sono impegnati ad un confronto per verificarne la piena attuazione”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.