Assistenza computer salerno e provincia

Violentava e minacciava bimba di 5 anni, a processo l’orco di Fratte

Il prossimo 11 marzo la sentenza che vedrà condannato l'uomo, il pubblico ministero ieri ha chiesto una condanna di 10 anni per violenza sessuale aggravata e stalking

Federica D'Ambro

Violenza sessuale aggravata e stalking su bambini, è l’accusa a carico di P.M un parcheggiatore abusivo 67enne. Le vittime sarebbero una bambina di 5 anni e il fratellino di 7 anni. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 11 marzo, ma la richiesta formulata ieri dal pubblico ministero Elena Guarino, davanti ai giudici della prima sezione penale del tribunale di Salerno è di 10 anni di reclusione per il parcheggiatore abusivo di Fratte. Come si legge sul quotidiano Il Mattino. L’uomo viveva, pagandone l’affitto, nella casa dei bambini e proprio all’interno di quella casa, sarebbero stati consumati gli orrori. La piccola, di appena cinque anni, sarebbe stata costretta a soddisfare le insane voglie dell’uomo che la obbligava ad avere rapporti sessuali con lui imponendo al fratello il silenzio puntandogli un coltello alla gola o prendendolo con i piedi e facendolo penzolare a testa in giù.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.