Taste - Sapori mediterranei

FOTO – Altra rapina a Pastena al negozio Diva

Malvivente bloccato dagli stessi cittadini di Pastena che hanno sventato la rapina, malmenato fino all'arrivo dei Carabinieri: fermati anche i complici che facevano il palo

Dopo la tentata rapina in corso Garibaldi al patronato Enasc dove è stata ferita una 35enne incinta CLICCA QUI PER SAPERE COSA E’ ACCADUTO, un’altra rapina è stata effettuata a Pastena, pochi minuti fa, nella zona orientale della città, al negozio di abbigliamento Diva in piazza Caduti Civili di Brescia.

Ecco cosa è accaduto:

Erano in 3 i malviventi, due facevano il palo fuori dal negozio e uno a volto scoperto è entrato nell’esercizio commerciale. Appena uscito è stato inseguito e poi bloccato dai cittadini presenti che hanno sventato la rapina. Questo rapinatore è stato malmenato dai cittadini, atterrato, poi sono arrivati i Carabinieri che ha arrestato e fermato anche i complici, rimasti per tutto il tempo dinanzi al negozio.

CLICCA QUI PER VEDERE E ASCOLTARE L’INTERVISTA DI CHI HA BLOCCATO IL RAPINATORE

Ecco la ricostruzione dei fatti dei Carabinieri della Radiomobile della compagnia di Salerno:

Alle ore 20.45 circa,i militari hanno tratto in arresto un giovane georgiano (S.D., classe 80, regolare, senza fissa dimora), sorpreso nella flagranza di furto. Il giovane, pochi minuti prima si era introdotto in un negozio di abbigliamento di Pastena e, approfittando della distrazione delle due commesse, aveva asportato danaro contante da una delle casse correnti. Datosi alla fuga, inseguito dalle due giovani commesse, il malfattore è stato bloccato da un carabiniere libero dal servizio che transitava in quel momento, con un amico, di fronte all’esercizio, accorso perché attirato dalle grida delle due commesse. Bloccato, il georgiano è stato condotto dai militari della radiomobile in caserma e tratto in arresto. La refurtiva (15 euro in contanti) è stata restituita al legittimo proprietario.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.