Taste - Sapori mediterranei

Fondi dall’Europa per la rigenerazione urbana: Salerno è la città che li ha gestiti meglio

La prima in Campania e quella che ha utilizzato meno consulenze esterne

Tra le diciannove città intermedie (più Napoli) che hanno usufruito dei fondi Por Fesr Campania 2007/2013, Salerno risulta essere la città che meglio ha gestito i programmi di rigenerazione urbana. Si legge nella nota dell’amministrazione comunale: “Le cifre, contenute del documento ufficiale di chiusura del Por, parlano chiaro. La capacità di spesa dell’amministrazione comunale è stata proporzionata alla quantità e qualità di cantieri aperti e seguiti in questi anni. Complessivamente Salerno è stata la realtà  che ha speso più fondi in programmi di rigenerazione urbana; è stata, dunque, quella che maggiormente ha dato un contributo alla regione, attraverso progetti conformi alle linee guida. A questo si aggiunge il fatto, non meno rilevante, che Salerno risulta essere – sempre dal medesimo documento – la città che, tra tutte, ha speso meno in termini di assistenza tecnica esterna, utilizzando, meno di tutte, consulenze esterne”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.