Taste - Sapori Mediterranei

Folle notte in Costiera Amalfitana, distrugge auto a Vietri, poi fuga e scontro con i Carabinieri

Arrestato a Cetara un 49enne: minacce di morte anche ai sindaci di Vietri sul Mare e Cetara

Arresto effettuato ieri sera a Cetara dai Carabinieri,  tutto è partito da una segnalazione su 112 di un soggetto a bordo di ciclomotore che, armato di bastone in legno, stava danneggiando le auto a Vietri sul Mare. Il soggetto, raggiunto dalla pattuglia, ha lanciato il bastone fuori strada e si è dato alla fuga verso Cetara a folle corsa, venendo bloccato dopo un chilometro. Mascherato da un passamontagna ha iniziato a minacciare di morte i militari offendendoli con vari epiteti, per poi passare a minacciare di morte anche i sindaci di Vietri e Cetara, responsabili di non avergli elargito sussidi economici. Dopo aver ulteriormente minacciato i militari con una bomboletta spray ed aver sferrato un paio di calci alla gamba di uno di loro, è stato definitivamente bloccato e arrestato. Le accuse sono di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minaccia e danneggiamento. F.A. 49enne di Vietri sul Mare, non è nuovo a simili intemperanze. È stato pertanto associato alla Casa Circondariale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.