Taste - Sapori mediterranei

Fiume Sarno, al via i lavori di somma urgenza

Si tratta di interventi di pulizia e manutenzione per ridurre il rischio esondazioni

Carmen Incisivo

Al via ieri a Sarno i lavori di pulizia e manutenzione per ridurre il rischio esondazioni e salvaguardare l’incolumità di cittadini e territori nelle zone di Rio Santa Marina, Rio Foce e Rio Palazzo. “Le operazioni di dragaggio- si legge in una nota del Comune- vedono la supervisione del Comune di Sarno insieme al Genio Civile e al Consorzio di Bonifica.Prima di Ferragosto, c’era stato un tavolo tecnico alla Regione a cui aveva fatto seguito una riunione tecnica al Comune, convocata dal sindaco di Sarno nonché presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, alla quale avevano preso parte i rappresentanti di Genio Civile e Consorzio di Bonifica Comprensorio Sarno. Al termine dell’incontro, si era stabilito che non c’era più tempo da perdere, che bisognava intervenire immediatamente con lavori di somma urgenza che consistono nel dragaggio dei sedimi in alveo, ed in particolare di quelli presenti nel letto del fiume alla confluenza dell’Alveo Comunale Nocerino e alla confluenza di Rio Foce, Rio Palazzo e Rio Santa Marina”. L’intervento, che consiste nel dragaggio di sedimi in alveo, oltre che nel taglio della vegetazione ed altre opere per un importo di 30mila euro oltre oneri, è stato affidato alla ditta Bifolco di Sarno e dovrà terminare entro 50 giorni.I lavori
si sono resi necessari dopo i recenti allagamenti che hanno arrecato danni ingentissimi ai terreni agricoli della zona. Il geometra Giancarlo Giordano, funzionario del Genio Civile di Salerno nonchè responsabile del procedimento, ha affidato l’immediata esecuzione dei lavori alla ditta Bifolco di Sarno. I lavori saranno diretti dal geometra Vittorio Bartoli, anche lui funzionario del Genio Civile.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.