Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Fischi e parole: il confronto tra Lotito e la Curva Sud

Faccia a faccia con i tifosi granata al termine della gara contro l'Entella: il co-patron ha dovuto lasciare il manto erboso dell'Arechi

Alfonso Maria Tartarone

Parole e fischi. Fischi e parole. Il copione del confronto tra la Curva Sud ed il co-patron Claudio Lotito andato in scena al termine del gara con l’Entella. “Ho sempre avuto considerazione per voi – ha tentato di spiegare Lotito con microfono in mano ad un passo dal settore più caldo della tifoseria granata – ed oggi ho accettato di venire sotto la curva per mettere in chiaro i ruoli e gli aspetti di questa squadra e della società. Stimo voi della curva che siete sempre presenti, in casa e fuori, rinunciando a comprare un paio di scarpe anche ai propri figli. C’è, però, parte della tifoseria che tende a destabilizzare l’ambiente. Martedì sono andato a Perugia, mancavo da una vita in trasferta e volevo dimostrare insieme a Mezzaroma che noi ci teniamo alla squadra. In campo purtroppo non scendo io ma sono tanti i fattori imponderabili in un lungo torneo cadetto, come anche il clima esterno. Con le grandi di questo campionato noi abbiamo dimostrato di non essere inferiori. Siamo una società sana che non ha difficoltà a pagare stipendi. La Salernitana in 100 anni è stata solo due volte in serie A. Se voi volete la serie A ci deve essere unità di intenti”.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.