Richiedi la tua pubblicità

Fiocco azzurro a Villa dei Fiori

Nasce Brayan, mille euro per il papà dipendente della struttura di riabilitazione di Nocera Inferiore

Alfonso Maria Tartarone

Fiocco azzurro a Villa dei Fiori, centro di riabilitazione di Nocera Inferiore, e la struttura riconosce mille euro in più in busta paga al papà dipendente della struttura: si tratta di Giuseppe Grauso, 35 anni, OSS entrato da appena qualche mese nella grande famiglia di Villa dei Fiori.

La struttura ha deciso, qualche mese fa, di contrastare il calo delle nascite riconoscendo ai propri dipendenti che mettono al mondo un bebè (o decidono di adottarlo), un bonus in busta paga di mille euro: quello riconosciuto a papà Giuseppe è il terzo dall’inizio dell’anno.

“Sono emozionatissimo – dice Giuseppe – benché Brayan sia il mio terzogenito. A lui dedico questo pensiero: nascere è ricevere tutto un universo in regalo!”.

Anche per lui la felice comunicazione del “bonus” di mille euro con un biglietto che riporta una frase di Papa Francesco: «Bisogna avere il coraggio di scommettere sulla famiglia, sui bambini».

Con questa iniziativa Villa dei Fiori, una delle eccellenze nel settore della riabilitazione in Campania, intende giocarla, questa scommessa, dando un segnale forte nella difficile sfida per contrastare il calo delle nascite purtroppo sempre più grave in Italia e sostenendo le famiglie dei dipendenti (ad oggi circa 200).

“Lavoriamo da sempre per le persone – dicono a Villa dei Fiori – le sosteniamo nei momenti di difficoltà, in cui sono costrette ad affrontare malattie gravi e disabilitanti. La persona è quindi da sempre al centro di ogni nostra politica e di ogni nostra azione: l’attenzione al lato umano è parte essenziale del nostro lavoro e del nostro modo di pensare. È quindi giusto e naturale che lo sia anche verso i dipendenti, che sono parte integrante e fondamentale della nostra comunità: un’unica grande famiglia. Aiutarli nella sfida più bella, quella di avere un figlio, significa trasmettere un messaggio di fiducia, di vicinanza e di speranza».

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.