Taste - Sapori Mediterranei

Finti matrimoni per avere permessi di soggiorno: arresti in provincia di Salerno

Operazione dei Carabinieri: 70 indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Nella giornata di ieri il comando provinciale dei Carabinieri ha eseguito una misura cautelare nei confronti di 7 persone indagate per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina attraverso finti matrimoni. Dei veri e propri contratti fra extracomunitari ed italiani consenzienti al fine di procurare ai primi i permessi di soggiorno.

Le 7 misure sono:

– 1 in carcere;
– 1 ai domiciliari;
– 5 obbligo di dimora nel Comune di residenza e presentazione alla PG.

I 7 sottoposti a misura cautelare sono due nuclei familiari, 2 sorelle con i figli.

Le misure sono tutte nei confronti di italiani, tutti battipagliesi. Complessivamente sono 70 gli indagati, 7 misure cautelari più altri 63 indagati a piede libero. Per gli indagati a piede libero l’accusa è concorso in favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, induzione alla falsità ideologica ed alterazione di stato i reati contestati.

Seguiranno aggiornamenti.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.