Pizzeria Betra Salerno

Finisce 1-1 tra Trapani e Salernitana

Coda risponde a Pagliarulo, Rottura del setto nasale per Donnarumma, espulso Odjer

admin

TRAPANI– SALERNITANA 1-1

Trapani (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato; Raffaello, Scozzarella, Nizzetto; Coronado; De Cenco (27′ st Citro), Petkovic. A disposizione: Fulignati, Perticone, Daì, Camigliano, Ciaramitaro, Eramo, Cavagna, Montalto. Allenatore: S. Cosmi.

Salernitana (4-4-2): Strakosha; Ceccarelli, Bernardini, Bagadur, Franco (35′ st Zito); Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis (32′ st Tounkara); Coda, Donnarumma (15′ st Bus). A disposizione: Patella, Empereur, Tuia, Colombo, Pestrin, Bovo. Allenatore: L. Menichini.

Arbitro: Federico La Penna di Roma 1 (Santoro – Lanza). IV uomo: Martinelli di Roma 2.

RETI: 29′ st Pagliarulo, 38′ st Coda.

NOTE: Ammoniti: Moro, Fazio, Raffaello, Odjer, Petkovic, Gatto. Espulsi al 40′ pt dalle rispettive panchine il ds del Trapani Faggiano ed il team manager della Salernitana Avallone per proteste. Al 48′ st espulso Odjer per doppia ammonizione. Angoli 4-6. Recupero: 1′ pt; 5′ st.

Finisce 1-1 tra Trapani e Salernitana. Apre le danze Pagliarulo al 75′ e risponde Coda all’83’. Un risultato tutto sommato giusto al termine di una gara gradevole ed equilibrata, condizionata a tratti dal forte vento. Un risultato che però non accontenta i granata che avevano bisogno di agguantare la prima vittoria in trasferta per sperare nella salvezza. Il cammino per evitare la retrocessione diventa quindi sempre più tortuoso per  gli uomini di Menichini, oggi rimasti orfani di Donnarumma, uscito anzitempo dal campo per la rottura del setto nasale. Ed in vista della prossima sfida contro l’Entella la Salernitana dovrà rinunciare anche ad Odjer, espulso per doppia ammonizione in pieno recupero. Per quanto riguarda la gara, nessuna novità di formazione rispetto alle indiscrezioni della vigilia. Granata in campo col 4-4-2 con Strakosha tra i pali al posto dello squalificato Terracciano. Moro ed Odjer in cabina di regia con Gatto ed Oikonomis mezz’ali. A Coda e Donnarumma il compito di scardinare la retroguardia avversaria. Primo tempo condizionato dal forte vento e terminato a reti inviolate. Una occasione importante per parte. All’8′ la Salernitana sfiora il gol con Massimo Coda, che raccoglie un cross di Odjer in mezza rovesciata ma non inquadra lo specchio della porta. Al 10′ è invece il Trapani a creare scompiglio nell’area avversaria con una iniziativa di Coronado. Al 5′ st subito un’occasione pericolosa per gli uomini di Cosmi con Petkovic che davanti alla porta di Strakosha non inquadra per poco lo specchio. A 15′ st infortunio per Donnarumma che a seguito di un colpo subito in uno scontro di gioco col portiere avversario Nicolas è costretto lasciare il campo. Una brutta tegola per Menichini che al posto dell’attaccante ex Teramo getta nella mischia Bus. Rottura del setto nasale per Donnarumma che è stato immediatamente trasportato in ospedale. Al 29′ st con l’aiuto del vento il Trapani passa in vantaggio. Calcio d’angolo di Scozzarella, traiettoria velenosa della sfera condizionata dal forte vento che sorprende Strakosha, l’ultimo tocco è di Pagliarulo che si fionda sul pallone e lo spinge in rete. Al 37′ st il destro di Bus dalla distanza termina direttamente tra le braccia di Nicolas. E’ il preludio al gol dei granata che arriva al 38′ st con un destro sporco di Coda che risponde a Luca Pagliarulo nove minuti dopo capitalizzando un’azione firmata Bus-Zito. Al 43′ ancora una ghiotta occasione per il Trapani con Petkovic su cross di Citro. In pieno recupero colpo di testa di Coda sugli sviluppi di un corner finisce alto sulla traversa. Ed al 48′ st secondo cartellino giallo per Odjer che viene espulso e sarà costretto a saltare la prossima sfida contro l’Entella.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.