Taste - Sapori Mediterranei

Film porno di Sara Tommasi, lo psichiatra in tribunale

Michele Sforza ha confermato come la Tommasi in quel periodo avesse degli evidenti problemi psicologici

E’ ripreso stamane il processo al Tribunale di Salerno per il presunto stupro su Sara Tommasi durante le riprese di un film hard; nell’odierna udienza è stato ascoltato il neuropsichiatra Michele Sforza che tra il 2011 ed il 2012 visitò per quattro volte la showgirl. Sforza ha dichiarato che in quel periodo la Tommasi manifestava sintomi evidenti di psicosi, delirio accompagnati da allucinazioni visive e auditive. Successivamente ha testimoniato l’ex fidanzato Stefano Ierardi, il quale ha parlato del rapporto non facile con Sara conseguente alla gelosia nei riguardi di Federico De Vincenzo.
La prossima udienza è stata fissata il prossimo 25 novembre quando sarà ascoltato Giuseppe Matera produttore del film hard “Confessioni Private”, girato in un agriturismo di Buccino.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.