Richiedi la tua pubblicità

Festa di Primavera a Capaccio Paestum

Percorsi della natura, i viaggi delle radici e lo stile di vita della Dieta Mediterranea

Alfonso Maria Tartarone

Lunedì 27 Maggio, a Capaccio Capoluogo, nel suggestivo cortile dello Spazio Tanza, si è svolta la Festa di Primavera, un’occasione di incontro e di promozione del territorio per presentare i percorsi della natura, i viaggi delle radici e lo stile di vita della Dieta Mediterranea.
Durante il salotto culturale è stata annunciata la presentazione della brochure promozionale del progetto “Dai Templi di Paestum ai Borghi”, un lavoro che racconterà il territorio tra storia, natura e percorsi enogastronomici. Le amministrazioni dei Comuni aderenti hanno espresso il loro plauso per le iniziative in atto e per le attività che sono state svolte, in un’ottica di rete attiva sui territori. Al termine della serata, il Comune di Capaccio Paestum ha conferito il riconoscimento alla signora Maria Teresa Russo per il risultato ottenuto durante la Prima Edizione del Campionato Italiano della “Pasta fatto a mano” e ha consegnato una targa al Prof.Gaetano Puca per il lavoro di ricerca storica che, da sempre, porta avanti sul territorio.
L’iniziativa è stata svolta nell’ambito del progetto “Dai Templi di Paestum ai Borghi” , finanziato dai fondi Poc Campania 2014 -2020. Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.