Taste - Sapori Mediterranei

Ferrovie e Vietri sul Mare, protocollo per lo sviluppo di un centro intermodale

L’intesa si sviluppa secondo tre step attuativi che prevedono, in una prima fase, la consegna delle aree per consentire al Comune di utilizzare gli asset FS come parcheggio temporaneo, la successiva formalizzazione del contratto e, infine, l’avvio delle attività propedeutiche all’acquisizione del compendio per la realizzazione di un centro di scambio intermodale ferro-gomma.

costiera amalfitana asalerno post
Sottoscritto il Protocollo d’Intesa tra le Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e il Comune di Vietri sul Mare per lo sviluppo di un centro di scambio intermodale adiacente la stazione ferroviaria di Vietri sul Mare-Amalfi. Gli accordi sono stati portati avanti dalla Società del Gruppo FS Sistemi Urbani, la cui mission è la valorizzazione e commercializzazione degli asset di proprietà del medesimo Gruppo non più strumentali all’esercizio ferroviario.

L’intesa si sviluppa secondo tre step attuativi che prevedono, in una prima fase, la consegna delle aree per consentire al Comune di utilizzare gli asset FS come parcheggio temporaneo, la successiva formalizzazione del contratto e, infine, l’avvio delle attività propedeutiche all’acquisizione del compendio per la realizzazione di un centro di scambio intermodale ferro-gomma.

In tal modo, nell’ottica di collaborazione reciproca, le parti forniranno contributi utili al miglioramento complessivo del sistema di accessibilità sul territorio nonché al recupero e alla riqualificazione urbana delle aree adiacenti la stazione ferroviaria, processo già avviato con la realizzazione dell’ascensore di collegamento tra la stazione ferroviaria e la principale piazza della città.

Questi, in sintesi, i principali punti del documento firmato da Giovanni De Simone, sindaco di Vietri sul Mare, e da Umberto Lebruto, Amministratore Delegato di FS Sistemi Urbani. Strategie e azioni necessarie a rendere disponibili al meglio per la collettività gli ampi spazi di proprietà del Gruppo FS Italiane attraverso la realizzazione di luoghi più vivibili e sicuri, valorizzando aree e fabbricati esistenti destinandoli anche a nuove funzioni di carattere sociale, culturale, educativo e turistico.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.