Pizzeria Betra Salerno

Ferrara al 93esimo, Costa d’Amalfi agguanta il Faiano al San Martino

COSTA D’AMALFI – FAIANO 1-1
18º Pepe (Fai) – 93º Ferrara

COSTA D’AMALFI: Napoli, Pisapia 00 (26’st Ferrara 01), De Angelis, Mansi, Iommazzo, Guerrera (38’st Vissicchio), De Martino 01, Lettieri, Apicella (38’st Vallefuoco), Infante, Bovino 01 (26’st Reale 00).
A disp: Scognamiglio 02, Caso 01, Bardini 02, Lambiase 03, Catalano 00. All.: Ferullo

FAIANO: Amabile, Russomando 01 (50’st Roscigno 01), Martinangelo (18’st Maisto), Pepe, Lenci, Di Giacomo, Rapolo (20’s.t. Maisto), Giordano (40’st Somma 02), Russomanno, Martinelli 00, Liberto 01 (9’st Di Perna 01).
A disposizione: Ginolfi, Carletti 02, Erra C. 02, Pellegrino 01, Erra L.. All.: Turco

ARBITRO: Di Placido di Ariano Irpino |

ASSISTENTI: Barbaria di Nocera Inf. – La Regina di Battipaglia

RETI: 18’pt Pepe su rig. (F), 48’st Ferrara (CdA) NOTE: Spettatori 150 circa.

Ammoniti: De Angelis, Pepe, Di Giacomo, Iommazzo, Russomando.
Angoli Costa d’Amalfi 6 – 3 Faiano.
Recuperi: 1’ – 6’

Ferrara all’ultimo respiro regala un pari meritato quanto sudato.
È stato un pomeriggio difficile quello dei costieri, qui al San Martino, che dopo appena 18 minuti di gioco si vedono a dover recuperare un gol incredibile di Pepe: rete direttamente da calcio d’angolo.
Gli uomini di mister Ferullo non riescono ad esprimere il loro potenziale e trovano difficoltà nel creare azioni pericolose. Nonostante tutto i biancazzurri sfiorano il pari prima con De Martino e poi con Lettieri.
Nella ripresa il Costa d’Amalfi prova a spingere sull’acceleratore, ma il Faiano si arrocca bene a difesa del vantaggio. Al 65º clamoroso fallo di mano di un difensore ospite, in area, non segnalato dal direttore di gara.
Nel finale la girandola dei cambi cambia la squadra, ed al 93º su una gran giocata di Infante sulla destra è Ferrara a svettare più in alto di Amabile e a segnare il gol del pari.
Passa un minuto e i costieri potrebbero anche vincerla, ma sulla giocata di Infante l’arbitro non vede che la palla che arriva a Ferrara la passa un difensore del Faiano, annullando di fatto il gol vittoria.
Finisce così, forse con un piccolo rimpianto, ma per come si era messa la gara è un risultato raggiunto con il cuore.
Adesso qualche giorno di riposo, poi mercoledi si ritorna in campo per la seconda gara di Coppa Italia.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.