Taste - Sapori mediterranei

Fermato in auto dai Carabinieri, ma era ai domiciliari: in manette Carmine Giuliano

Ritenuto dagli inquirenti vicino al clan camorristico Pecoraro-Renna

Nella tarda mattinata di ieri, a Montecorvino Rovella, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto Carmine Giuliano, 35enne del posto, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan camorristico PECORARO – RENNA, nella flagranza del reato di evasione.

Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in quanto imputato di associazione finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti a seguito dell’arresto operato nell’ambito dell’operazione ITALO dello scorso 26 settembre, è stato sorpreso dai militari, impegnati in servizio perlustrativo, mentre transitava per quel centro alla guida della propria autovettura, un’Alfa Romeo 156 Station Wagon.

Ai Carabinieri Carmine Giuliano, che questa mattina sarà processato per direttissima presso il Tribunale di Salerno, ha riferito di essere uscito di casa dopo l’ennesimo litigio con la convivente.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.