Taste - Sapori mediterranei

Fermata la “banda dello shopping”: arrestate 4 donne ebolitane all’Outlet Cilento

Scarpe e vestiti, mettevano a segno il "colpo", portavano la refurtiva in macchina e cambiavano negozio

Un piano banale, semplice, eppure stavano quasi per farla franca. Sono state arrestate, adesso ai domiciliari, quattro donne ebolitane autrici di furti all’interno dell’Outlet Cilento. Agivano da vera e propria banda, come si legge sul quotidiano Il Mattino, C.M. 35enne, G.B. 44enne, V.M. 25enne e E.M. di 19 anni, tutte accusate di furto aggravato e saranno giudicate martedì mattina con rito direttissimo al Tribunale di Salerno. Nella giornata di ieri le quattro donne avevamo messo a “segno” il primo colto nell’Outlet Cilento da Melluso Calzature, auto parcheggiata vicino l’uscita, sono entrate, alcune avevano il compito di distrarre i commessi altre di prendere la merce e togliere anche i dispositivi antitaccheggio se era necessario. Scarpe infilate nelle borse si sono diretti all’auto, hanno posato la refurtiva e sono ritornate dentro l’Outlet Cilento cambiando negozio. Il secondo furto alla Bottega del Sarto però gli è andato male, all’uscita le donne hanno trovato i Carabinieri guidati dal capitano Cisternino. Prima il goffo tentativo di fuga con la merce ancora in vista, poi la resa, fondamentale l’intervento dei militari che da giorni erano appostati proprio nell’Outlet Cilento dopo le prime segnalazioni di furti giunte in quest’ultima settimana.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.