Taste - Sapori Mediterranei

Fermata dai Carabinieri giovane spacciatrice, 18enne nascondeva hashish e cocaina

Al controllo dei militari sembrava nervosa, così la perquisizione è stata ancor più minuziosa, aveva 40 grammi già divisi in dosi

Nella notte, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinata dal Tenente Davide Acquaviva, arrestavano in flagranza di reato una diciottenne originaria di Sapri per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della Stazione di Buonabitacolo sottoponevano a controllo di polizia, in quel Comune, un’autovettura Audi con la quale la stessa viaggiava. Insospettiti dall’atteggiamento della ragazza, i Carabinieri perquisivano minuziosamente l’auto, rinvenendo e sequestrando circa 40 grammi di stupefacente (come si vede nella foto) che la stessa occultava indosso. Le sostanze psicotrope rinvenute, del tipo hashish e cocaina, erano già suddivise in dosi, pronte per la vendita al dettaglio. Nel corso delle operazioni di perquisizione, veniva altresì rinvenuto un coltello con lama particolarmente tagliente, utilizzato per la suddivisione in dosi dell’hashish. La giovane è stata sottoposta agli arresti domiciliari, informando l’Autorità Giudiziaria.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.