No Signal Service

Felipe Curcio, un esterno paulista per Ventura

Il difensore brasiliano attualmente al Brescia potrebbe essere il primo innesto del mercato di riparazione

Luca Viscido

Dotato di buona corsa e spinta sulla corsia mancina predilige la fase offensiva a quella difensiva. Può essere schierato sia come terzo di sinistra in una difesa a tre, sia come esterno di centrocampo in una difesa a quattro o come quinto di sinistra in un classico 3-5-2. Felipe Curcio nasce come terzino naturale di una difesa a quattro, ma come detto precedentemente all’occorenza può ricoprire più ruoli. Questa stagione con la maglia del Brescia (indossa la casacca delle rondinelle dal gennaio 2018) da esterno basso è sceso in campo soltanto una volta facendo il suo esordio assoluto in serie A. L’anno scorso (stagione 2018/2019) fino a gennaio e sempre con il Brescia è stato uno dei protagonisti della cavalcata della squadra di Eugenio Corini in massima serie, poi un terribile infortunio ha costretto l’ex Foggia a saltare tutta la seconda parte di stagione. Inizia a muovere i primi passi in Brasile nelle giovanili del Gremio Prudente. Esordisce in patria a 19 anni con la maglia dell’Atletico Paranaense giocando addirittura un anno sotto età. Nel 2013 si trasferisce in Italia, precisamente in terza serie al Foggia dove fa il suo esordio nel campionato italiano. Successivamente si accasa prima alla Lupa Roma un anno per poi fare ritorno in puglia con la maglia del Martina Franca segnando il suo primo goal tra i professionisti. Soltanto con la casacca della Fidelis Andria nel 2016 riesce a trovare una discreta continuità sia di presenze (46) che di prestazioni e goal andando in rete in ben 4 occasioni. Curcio potrebbe diventare a stretto giro di posta uno dei possibili nuovi rinforzi per la Salernitana di Gian Piero Ventura. Il difensore brasiliano classe 93  era stato già trattato lo scorso anno dalla dirigenza granata che decise poi di virare con decisione su Walter Lopez. Se l’ex Andria dovesse essere ingaggiato potrebbe ricoprire sia il ruolo di terzo di sinistra nella difesa a tre, oppure il quinto di sinistra nel classico 3-5-2 che il tecnico ligure ha utilizzato nella prima parte di stagione.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.