No Signal Service

Famiglie al Museo oggi con F@MU

Torna l'iniziativa del Ministero per valorizzare il patrimonio archeologico italiano

admin

Dove e quando

04/10/2015 - 04/10/2015

Salerno e provincia

Sarà una domenica dedicata ai bambini quella di oggi grazie alla “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo”, patrocinata del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Un’iniziativa che, dopo il successo dello scorso anno, torna per promuovere i siti culturali italiani aprendoli a grandi e bambini, e per farlo ha scelto lo slogan “Nutriamoci di cultura per crescere”. Lo scopo è quello di trasmettere il messaggio che il museo è “casa di tutti” e, proprio per questo, fruibile anche dai più piccoli attraverso attività ludiche di conoscenza dei beni storici e archeologici.

Organizzata in concomitanza con il tradizionale appuntamento di inizio mese con la “Domenica al Museo”, F@MU vedrà in versione “family friendly” anche i siti più importanti della provincia di Salerno, che la Soprintendenza ha deciso di aprire eccezionalmente al pubblico.

Nell’Area di Elea Velia questa mattina caccia al tesoro archeologica.

Al Museo di Pontecagnano percorso tematico sugli Etruschi.

Al Museo Archeologico Provinciale di Salerno, a partire dalle ore 10, i bambini tra i 4 e i 12 anni potranno conoscere il “Cibo nell’antichità”, mentre in serate i pupazzi del teatro di Flavia D’Aiello racconteranno le leggende sugli abitanti del Mediterraneo.

A Paestum visita archeologica e serata dedicata alla prevenzione contro il tumore al seno con visite gratuite ed il Tempio di Cerere che si tingerà di rosa.

Giornata speciale anche a Praiano, dove resteranno aperte alcune delle chiese più importanti, mentre nella Villa d’Ayala di Valva si andrà alla scoperta dei personaggi che hanno segnato il destino del paese.

Retrospettiva sull’Età del Ferro al Museo di Sarno e porte aperte anche nei Musei Integrati dell’Ambiente, MIdA01 (geo-speleo-archeologico) di Pertosa Auletta e MIdA02 (botanico) del Cilento e Vallo di Diano.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.