Taste - Sapori mediterranei

Falchi in azione a Salerno, spacciava marijuana sul lungomare: arrestato 21enne

Il giovane, originario del Gambia, è stato colto in flagranza di reato mentre cedeva alcune dosi ad un minorenne

Federica D'Ambro

Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della
Questura di Salerno, Sezione Falchi, nell’ambito di mirate attività dirette a contrastare il
fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sul lungomare di Salerno, ha tratto in arresto, in
flagranza di reato, un cittadino gambiano, C.L., di 21 anni, per il reato di detenzione ai fini di
spaccio di sostanze stupefacenti.
Lo straniero è stato sorpreso in Via Lungomare Trieste, in compagnia di un minorenne con il
quale si stava accordando per la cessione di una dose di sostanza stupefacente.
Gli investigatori della Squadra Mobile lo hanno, pertanto, sottoposto a perquisizione personale
trovando e sequestrando, sul posto, 5 dosi di sostanza stupefacente del tipo marjuana pronte per
essere vendute.
Durante la successiva perquisizione effettuata presso l’abitazione del cittadino gambiano, è stata
trovata altra sostanza stupefacente, dello stesso tipo, per un peso di 320 grammi, suddivisa in
singoli involucri.
Inoltre, è stato denunciato a piede libero un altro suo connazionale, S.S., per aver favorito
l’attività dell’arrestato in quanto deteneva, per suo conto, il denaro provento dell’illecita attività.
Per tali fatti C.L. è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze
stupefacenti, aggravato dall’art. 80 del D.P.R. 309/90 in quanto sorpreso a cedere droga ad un
minorenne, e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.