Assistenza computer salerno e provincia

Faceva drogare 14enne, poi gli abusi sessuali: orrore scoperto dai Carabinieri

I DETTAGLI - Fermato 45enne dai militari di Eboli, un vero e proprio incubo emerso dalle indagini nella provincia di Salerno

E’ stata emessa dai Carabinieri di Eboli una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 45enne “per aver compiuto atti sessuali, in concorso, ai danni di persona che, al momento del fatto non aveva compiuto i 14 anni”. Come si legge nell’ordinanza firmata dal Procuratore Lembo, “in più occasioni, con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso di cui al precedente capo d’imputazione, procurava e offriva a persona minore di 14 anni, sostanza stupefacente verosimilmente del tipo cocaina, hashish e marijuana”. I provvedimenti scaturiscono da una complessa e articolata attività d’indagine condotta dal Nucleo operativo della compagnia di Eboli, avviata nel gennaio 2018, grazie ad una segnalazione fatta dal dirigente scolastico di una scuola media statale, con la quale venivano rappresentati dei comportamenti anomali da parte di alcuni studenti. Immediatamente veniva avviata una serie di articolate attività, che hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza in ordine alle diverse condotte criminose sopra citate. In particolare, dalle indagini, emergeva il “modus operandi” dell’uomo che consumava rapporti sessuali con un minore infra-quattordicenne offrendogli nel contempo e facendogli assumere sostanza stupefacente.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.