Pizzeria Betra Salerno

Fabiani sul prossimo campionato: “Sognare non costa nulla”

Intervistato poco prima del sorteggio dei calendari da Sportitalia, il DS ha parlato della prossima stagione cadetta

Queste le parole del Direttore Sportivo granata ai microfoni di Sportitalia: “Questo è difficile prevederlo, i presidenti della B si sono espressi in tal senso va ricordato che l’istituto del ripescaggio non è un diritto per le società, rappresenta una esigenza delle Leghe. Mi sembra di capire che come si mette, si mette male, a 22 squadre si può andare a 25 tra ricorsi anche a campionato in corso. Si deve scegliere il male minore e partire a 19 e poi fare una riforma sostanziale sia il male minore.

Ho detto a tante persone di queste squadre che non fanno più parte delle del campionato, la cosa traumatica e brutta è che ci va di mezzo il calciatore e il tifoso, non sono retrocesse, ma non sono nel panorama della B per una gestione societaria che è andata fuori da ogni logica e più rosea aspettativa ci dobbiamo dispicere per tifosi di Bari, Avellino e Cesena perchè non hanno squadra in B per gestione non adeguata. Per le aspiranti ripescate: il ripescaggio non è un diritto che piove dal cielo, spesso e volentieri rappresenta una esigenza per le Leghe, se non ci sono i presupposti meglio non farli e devono conquistare la promozione sul campo.

Campionato importante per la Salernitana? Non costa nulla sognare, quest’anno c’è il centenario, un popolo attaccato alla maglia con molta passione. Alzare l’asticella? Pensavamo di averlo fatto lo scorso anno ma non è andata bene. Quest’anno ai nastri di partenza abbiamo preso qualche elemento che ci lascia ben sperare ma dovrà parlare il campo”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.