Pizzeria Betra Salerno

Fabiani sul mercato: “Chiuso Perticone. Djuric? Vero obiettivo era Vuletich”

Il direttore sportivo della Salernitana: "Radunovic? Lasciamo fare agli altri quello che noi abbiamo deciso che gli altri devono fare..". Vicenda Jallow e il contratto di Colantuono

“Non c’è nessun giallo, non c’è nessun caso”. Così esordisce il direttore Angelo Mariano Fabiani parlando di quella che è stata la trattativa per riportare in granata Boris Radunovic. “Come spesso capita a questa società, lasciamo fare agli altri quello che noi abbiamo deciso che gli altri devono fare..”. Meno enigmatico nel proseguo il direttore Fabiani: “Se leggiamo social e giornali a Salerno devono venire qualcosa come 7mila calciatori. Noi sentiamo in religioso silenzio tutti questi nomi accostati alla Salernitana, Radunovic per l’amor del cielo rimane un signor giocatore ma non per questo evidentemente la Salernitana si ferma a Radunovic. Vediamo come andrà a finire questa vicenda, fermo restando che non stiamo con le mani in mano, stiamo lavorando anche per altri profili”.

“Sono tutti obiettivi ma le condizioni le determina la società, non certamente l’entourage, non è il caso di Radunovic, oppure i calciatori stessi, noi abbiamo messo dei paletti, abbiamo dato delle indicazioni. Se questi paletti e indicazioni sono di gradimento a Radunovic, piuttosto che altri, sono bene accetti, altrimenti ci muoveremo su altri fronti. Dobbiamo sicuramente prendere due portieri comunque. Intervenire sul reparto difensivo, aspettando anche Bernardini. Poi vediamo cosa dice il mercato perchè se possiamo migliorare perchè non farlo..”

LA SALERNITANA HA CHIUSO CON PERTICONE

“Da qualche settimana mi sembra di assistere a una situazione come se stessimo all’ultimo giorno di mercato, invece stiamo ancora nella fase iniziale”. Ha dichiarato il direttore Angelo Mariano Fabiani, esaminando quello che è il mercato dei granata. “Abbiamo fatto diversi movimenti, per quanto riguarda Perticone c’è un accordo di massima, domani addirittura dovrebbe, uso il condizionale perchè fino a che non ci sono le ferme, dovrebbe stare a Salerno per le visite mediche, successivamente all’idoneità medica dovremmo stipulare il contratto. Questo per quanto riguarda Perticone, su altri profili stiamo lavorando, ripeto finchè non ci sono le firme non possiamo dire di aver concluso nessun affare”.

KONE VICINO, DJURIC? OPERAZIONE PER NASCONDERE IL VERO OBIETTIVO.. VULETICH

“Kone potrebbe essere un obiettivo, al seguito del quale dovremmo fare altre valutazioni, che non riguarda solo Odjer”. Sulla questione Djuric: “Concedete anche alla società di giocare un po’, puntare all’obiettivo per arrivare ad altro. Credo ad esempio che se ci fossero state le giuste condizioni Djuric poteva tranquillamente far parte della Salernitana ma ritengo che l’altro obiettivo che abbiamo tenuto nascosto fino all’ultimo e poi è arrivato a Salerno, ha le stesse caratteristiche di Djuric”.

CAPITOLO JALLOW: C’E’ L’ACCORDO

“Purtroppo ha avuto un problema con il transfert, siamo riusciti tramite l’ambasciata a risolvere questo problema, credo che domani si presenti a Dakar all’ambasciata per il visto d’ingresso in Italia. L’ho sentito in fine settimana per la stipula del contratto, anche qui abbiamo un accordo con il Chievo, abbiamo già i documenti con la società, dobbiamo solo parlare con la società del calciatore ma c’è già una intesa di massima”.

COLANTUONO.. PER FABIANI C’E’ INTESA PER UN CONTRATTO FINO AL 2020

“Con Colantuono ci siamo già incontrati, in realtà Stefano ha già firmato per il rinnovo, poi come ben sapete noi a livello di amministrazione abbiamo tutto a Roma, l’amministratore delegato sta mettendo la firma sul contratto di Colantuono. Lo stesso Colantuono dovrà far vedere al suo legale di fiducia la stesura del contratto ma insomma, siamo d’accordo davvero su tutto”.

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.