Taste - Sapori Mediterranei

Evade dai domiciliari, lo ritrovano in overdose in un pub a Pastena

Recuperato dagli agenti nella serata di ieri, il 38enne salernitano ora è piantonato dalla Polizia penitenziaria al Ruggi

Nella serata di ieri gli agenti della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno sono intervenuti presso un locale “fast food” nella zona orientale della città a seguito della richiesta d’intervento fatta al numero unico di emergenza “112” dal titolare dell’esercizio commerciale a causa della presenza di un uomo colto da malore nella toilette.

Giunti tempestivamente sul posto, insieme a personale sanitario del “118”, i poliziotti hanno accertato che la persona riversa sul pavimento del bagno, poi identificata per C. F., residente a Salerno, di anni 38, si era sentita male ed aveva perso conoscenza a causa dell’assunzione di sostanze stupefacenti (overdose), come confermato dal personale medico.

Gli agenti hanno accertato, inoltre, che C.F., già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti di polizia, risulta attualmente sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari presso una comunità residenziale di recupero e, per tale motivo, dopo che gli sono state prestate le cure del caso con rianimazione e trasporto presso l’ospedale di Via San Leonardo a Salerno, lo hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari.

Attualmente C. F. è piantonato da personale della Polizia Penitenziaria presso il reparto detenuti del suddetto ospedale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto a rito direttissimo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.