Taste - Sapori mediterranei

Estorsioni e rapine, 26 anni di reclusione per la banda di Alessandro Pfeifer

Niente sconti dai giudici della terza sezione penale

Federica D'Ambro

Niente sconti dai giudici della terza sezione penale per la banda di Alessandro Pfeifer. La banda che dal 2009 al 2010 ha messo a segno una seria di rapine ed estosioni nel salernitano. La condanna è di 26 anni e sei mesi. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, la pubblica accusa aveva chiesto sette anni per Aniello Saviello il collegio giudicante gliene ha inflitti nove. Sei anni e sei mesi di reclusione per Massimiliano Sabato e Loris Avossa, un anno e dieci mesi per Gennaro Garzia, due anni e otto mesi per Alessandro Pfeifer.
Assolti perché il fatto non sussiste Carmela e Gaetano Landi oltre che Gianluca Vicinanza.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.