Taste - Sapori Mediterranei

Estorsione, arrestata 83enne: è in carcere a Fuorni

In manette anche una rumena di 33 anni per furto in abitazione

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretta dal Tenente Davide Acquaviva, hanno eseguito un servizio “Ad Alto Impatto” di controllo del territorio traendo in arresto due donne pregiudicate e denunciando in stato di libertà 4 persone.

Le donne, una ottantatreenne di Polla ed una trentatreenne rumena, sono state tratte in arresto in esecuzione degli ordini di carcerazione rispettivamente emessi dalle Procure Generali di Potenza e Ragusa. L’anziana sconterà, presso la Casa Circondariale di Salerno-Fuorni, 3 anni e mezzo di reclusione per estorsione mentre la seconda, presso la Casa Circondariale di Potenza, 2 anni e 2 mesi per furto in abitazione.

A Polla, i serrati controlli dei Carabinieri hanno portato alla denuncia di un diciannovenne egiziano, sorpreso a piazza Ponte a spacciare marijuana ad un coetaneo, mentre i militari del Radiomobile, in un bar di Padula, hanno sorpreso e denunciato un trentatreenne pregiudicato con 8 dosi di eroina, pronte ad essere spacciate.

Durante i controlli alla circolazione stradale, sono stati denunciati un ventiquattrenne ed un trentaduenne per guida in stato di alterazione psicofisica da stupefacenti ed alcool e segnalati 10 giovani per uso personale di sostanze stupefacenti.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.