Taste - Sapori mediterranei

Esenzione ticket, la Cisl Salerno denuncia code e disagi nei distretti

La richiesta del responsabile della Cisl al direttore generale dell'Asl Salerno

Federica D'Ambro

Il responsabile della Cisl di Salerno, Gerardo Ceres, Segretario Generale, congiuntamente a Pietro Antonacchio e Giovanni Dell’Isola, rispettivamente, Segretario provinciale della Cisl Fp e Segretario generale della Fnp Cisl, chiedono al Direttore generale A.S.L. Salerno, Antonio Giordano, un immediato incontro per un confronto sui problemi della sanità, con particolare riferimento alla questione dell’esenzione del ticket per le visite ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci. “Purtroppo, il crescente disagio per la presentazione di autocertificazione che attesti la propria idoneità all’esenzione del ticket, interessa soprattutto chi ha problemi di salute, di basso reddito o è disoccupato, costretti a interminabili code per la disorganizzazione, dovuta, probabilmente, alla carenza di personale. Si potrebbe consentire ai cittadini di accedere al servizio on line per effettuare questo servizio, evitando loro di recarsi agli sportelli ASL”, commenta Ceres. “La Cisl di Salerno auspica che il Direttore Generale, si renda disponibile ad individuare le soluzioni più adeguate per rispondere al bisogno di cura dei cittadini salernitani, dando nel contempo, anche il giusto valore al supporto che, in termini di servizi, il sindacato cislino salernitano è sempre disponibile ad offrire”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.