No Signal Service

Eppiness Home Village, l’intrattenimento in rete

Gli artisti di Eppiness Animazione si mettono in gioco sui social per regalare sorrisi ai bambini

Luca Viscido

L’arte, in questi giorni di emergenza sanitaria, non ha smesso neanche un secondo di emozionare riuscendo a trasformare le case di migliaia di italiani in teatri, arene, palazzetti e luna park. Grazie alla tecnologia, anche gli artisti di Eppiness Animaioe stanno regalando momenti di svago ai più piccoli e alle loro famiglie con veri e propri spettacoli live sui social. Dalle bolle di sapone alla baby dance, dal teatro alla ventriloquia fino all’organizzazione di veri e propri laboratori e concerti, l’obiettivo è quello di supportare i genitori che lavorano in smart working o che devono intrattenere i bambini proponendo loro attività ludico-educative.

Nasce così il progetto Eppiness Home Village, una serie di appuntamenti quotidiani che permettono di riassaporare il gusto della normalità. Restare per tanti giorni dentro casa non è assolutamente semplice, soprattutto per i bambini che amano interagire con i compagni, correre e vivere la libertà dell’infanzia, ecco perché l’intrattenimento si sposta in rete. In sole due settimane, circa 36mila persone sono venute a conoscenza di questa realtà partecipando attivamente alle dirette Facebook sulla pagina ufficiale dell’agenzia ed entrando così in connessione in un vero e proprio villaggio virtuale.

«I bambini – spiega Lanfranco Campagna, socio fondatore dell’Eppiness Animazione – in questi giorni si sentono in prigione più degli adulti. Non sempre si sta tenendo conto delle loro esigenze, soprattutto se si pensa ai bambini più fragili. E se all’inizio il non andare a scuola poteva sembrare una felice vacanza, adesso anche ai più piccoli mancano la quotidianità ed il contatto umano. Il mio sogno è sempre stato quello di donare sorrisi e grazie al supporto del mio staff, e sicuramente della tecnologia e dei social, stiamo facendo di tutto per affiancare le famiglie e regalare emozioni».

Fino a venerdì 1 Maggio ci sarà un’altra grande novità. In collaborazione con il Villaggio Oasis Paestum nasce Eppiness Home Village for Villaggio Oasis. Le amate attività ludiche dei villaggi turistici si trasferiscono sui social per per colorare la stagione 2020 ed il sorriso e l’energia di Vincent, Giorgia, Antonio e tanti altri artisti sono la spinta di positività che serve in questo momento di ripresa. L’estate è quasi alle porte e non bisogna farsi trovare impreparati, l’arte e l’intrattenimento la renderanno indimenticabile.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.