Taste - Sapori Mediterranei

Ennesimo sequestro di tonno rosso nelle acque della costiera

Questa volta è stato fermato un uomo già precedentemente denunciato per pesca illegale

admin

Intensificati i controlli della Guardia Costiera:nelle prime ore del mattino sono stati impiegati circa 30 uomini della Capitaneria di Porto di Salerno agli ordini del Capitano di Vascello Gaetano Angora e degli uffici periferici della costiera amalfitana. Il personale e 2 motovedette della Guardia Costiera hanno colto in flagrante un uomo intento nell’attività di pesca illegale del tonno rosso, già precedentemente segnalato.
L’operazione ha portato al sequestro di oltre 80 esemplari per un peso complessivo di oltre 150 Kg. Il responsabile, a bordo di un natante da diporto è stato bloccato mentre navigava a circa 100 mt dalla costa, in località Cavallo Morto del Comune di Maiori, rientrando da una battuta di pesca.
L’uomo è stato denunciato per pesca e detenzione illegale di specie protetta, mentre il tonno è stato dato in beneficenza.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.