Taste - Sapori Mediterranei

Eccessi e disordini nella movida, il sindaco: “Criticità a Largo Campo ma interverremo”

L'intervista al primo cittadino che si è espresso sul riordino con i dehors e sui controlli verso gli ambulanti abusivi

“Abbiamo criticità a Largo Campo ma interverremo con determinazione”. Così il sindaco Vincenzo Napoli, questa mattina, parlando di quello che sono gli eccessi nella movida messi in risalto da alcuni residenti nel centro storico della città.

“L’assessore Loffredo sta svolgendo una azione importante in questo campo, bisogna dargli atto, in riferimento all’intero fronte c’è un disegno unitario, un piano d’ambito che metterà in bella mostra le potenzialità commerciali di questo asse. Saranno previsti dei dehors precisi e circostanziati, si farà giustizia sommaria di attendamenti, ombrelloni e quant’altro che non danno una bella immagine. Abbiamo fatto uno sforzo sotto questo punto di vista e credo che sarà operativo in tempi brevi. Per quanto riguarda il controllo del territorio basta pensare che la Tosap dal 2015 ad oggi, da 200mila euro è arrivata a 700mila euro, quindi da un lato il recupero dell’evasione, dall’altra imposizione ragionevole per gli esercenti che vogliono tenersi in ordine. Questo è un elemento di controllo e verifica. Abbiamo una criticità in Largo Campo, interverremo con determinazione. Abbiamo una città complessa da questo punto di vista, ci sono pattuglie sul lungomare il venerdì, sabato e domenica per il contenimento del fenomeno della vendita abusiva. Mi dicono che nel fine settimana c’è stato un controllo importante, anche io sono sceso in strada. La nostra attenzione c’è, stiamo lavorando per le telecamere, credo che si possa immaginare per passaggi successivi una stretta sempre più decisiva”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.