Assistenza computer salerno e provincia

Eboli: vertenza Ises, l’amministrazione incontra il Prefetto

Il presidente del consiglio Fausto Vecchio: “Va scongiurata una riduzione dei servizi e salvati i posti di lavoro”.

admin

Previsto per martedì prossimo un incontro con il prefetto di Salerno Antonella Scolamiero sulla vertenza Ises. Saranno presenti il sindaco Cariello, l’Asl di Salerno, rappresentanti dei lavoratori e sindacati. Numerosi sono i pazienti con disabilità tenuti in carico dal centro, ben 102 i dipendenti a rischio licenziamento. La questione gira tutta intorno all’accreditamento del centro di riabilitazione presso l’Asl di Salerno. Verificata la possibilità di recuperare le credenziali per lo svolgimento dei servizi e quindi la garanzia di adeguati standard per assicurare l’assistenza sanitaria ai pazienti con disabilità, l’amministrazione comunale confermerebbe la disponibilità dei locali dell’ex ortopedia al rione Pescara quale sede alternativa in cui delocalizzare la struttura sanitaria. Conditio sine qua non però è proprio l’accreditamento presso l’Asl. Sulla vicenda interviene il presidente del consiglio comunale Fausto Vecchio: “Il primo cittadino si è fatto promotore di un tavolo istituzionale di crisi al quale potranno prendere parte i sindacati dei lavoratori, il comune di Eboli e l’Asl di Salerno. Una prima ipotesi di soluzione a una vicenda che potrebbe trasformarsi in un dramma sociale è delocalizzare l’Ises presso l’ex ortopedia. Ostacolo prevalente è costituito dall’accreditamento da parte dell’Asl. Se la soluzione individuata dovesse rivelarsi insufficiente, ci sforzeremo di indicarne altre affinché vengano salvati tutti i servizi, sia quelli residenziali che quelli ambulatoriali, salvaguardata quindi sia l’assistenza sanitaria sia i posti di lavoro”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.