Taste - Sapori mediterranei

Eboli: vertenza Ises, il commissario dell’Asl riceve i sindacati

Ieri mattina a via Nizza l'incontro della triade sindacale con Postiglione sulle problematiche del centro socio-sanitario ebolitano

admin

Si é tenuto ieri a Salerno l’incontro richiesto da Cgil, Cisl e Uil al commissario dell’Asl Antonio Postiglione sulla vertenza Ises. Alla riunione era presente anche una delegazione dei lavoratori del centro socio-sanitario ebolitano. Due le questioni sul tavolo: il mancato pagamento degli stipendi e l’iter da perseguire per riottenere l’accreditamento regionale. Per quanto riguarda i pagamenti pregressi, i vertici di via Nizza hanno garantito che i circa 90mila euro che il centro di riabilitazione vantasse dall’Asl prima della revoca dell’accreditamento saranno saldati. I dipedenti dell’Ises non ricevono lo stipendio da ormai 9 mesi, sbloccando parte dei fondi gli operatori del centro potrebbero vedersi pagate alcune mensilità arretrate. Per quanto riguarda invece il problema legato all’accreditamento il commissario Postiglione avrebbe preso alcuni giorni di tempo per valutare la procedura più idonea da intraprendere in merito. La triade sindacale ha sottolineato la disponibilità e l’apertura del direttore generale dell’Asl a perseguire strade percorribili in vista della riacquisizione delle credenziali per svolgere attività convenzionate. Una delle ipotesi in lizza sarebbe quella di chiedere una sospensiva di circa 5 mesi alla regione Campania con l’impegno del centro di trasferirsi nella struttura dell’ex ortopedia messa a disposizione dal comune di Eboli dopo aver svolto i necessari lavori di adeguamento strutturale.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.