Taste - Sapori mediterranei

Eboli: un angelo biancazzurro in cielo, è morto Antonio Inverso

Un malore improvviso per il 35enne amato e conosciuto da tanti ad Eboli, una grande passione per l'Ebolitana e un sorriso per tutti. A lutto una intera comunità

Probabilmente per arresto cardiaco, un malore fatale, si è spento il 35enne Antonio Inverso. Il giovane conosciuto e amato ad Eboli, come ha rivelato il quotidiano La Città, è morto dopo aver superato anche momenti di grandissima difficoltà, come quando uscì dal coma dopo una aggressione ricevuta ad Angri quando andò in trasferta per sostenere l’Ebolitana, la sua squadra del cuore. In questo momento vivono il dolore non solo parenti, amici e conoscenti di Antonio ma anche la Curva Nord dell’Ebolitana, con il presidente della società e lo stesso sindaco di Eboli Massimo Cariello. Una intera comunità a lutto per la scomparsa di un giovane, un cuore biancazzurro, che si è fatto amare e rispettare da tutti.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.